10annicsenprogetti web

C.S.E.N. COMPIE 10 ANNI DI PROGETTAZIONI SOCIALI

Sono passati 10 anni da quando il C.S.E.N. ha istituito il suo Ufficio Progetti Nazionale, nato dall'idea del binomio Bruni-Paradisi e subito accolta e sostenuta dalla lungimiranza del Presidente Nazionale Francesco Proietti, che per primo, tra gli Enti di Promozione Sportiva ha intuito l'importanza della progettazione come strumento per contribuire a trasformare un Ente Grande, in termini numerici, in un GRANDE ENTE.

La progettazione C.S.E.N. in questi anni ha affrontato molti temi importanti tra cui lo sport integrato con il sostegno alla partecipazione sportiva delle persone con disabilità insieme ad atleti non disabili, raggiungendo traguardi documentati con diversi riconoscimenti pubblici.

Il 2020 si apre con un nuovo innovativo progetto per la diffusione del gioco degli scacchi come strumento di crescita delle giovani generazioni e con diversi progetti finanziati in campo europeo e nazionale, oltre alla ormai consueta pubblicazione annuale del Bilancio Sociale e il coordinamento della Rete Nazionale della Promozione Sociale C.S.E.N.

Ad oggi sono 21 i progetti finanziati e realizzati, con un finanziamento complessivo di 3 milioni e mezzo di euro ed un numero non calcolato di persone coinvolte, con uno staff in sede di 7 persone, 4 collaboratrici/collaboratori esterni e un numero sempre più significativo e qualificato di collaborazioni con i Comitati Territoriali del C.S.E.N., senza i quali non staremmo a parlare di questo traguardo.

Seguiteci sui social e su www.csenprogetti.it per partecipare ai festeggiamenti che stiamo preparando per il 2020, con l'invito esteso a tutti e tutte coloro, e sono tanti e tante, che con il loro operato hanno contribuito a questo successo e a cui va il nostro sentito ringraziamento.

 

C.S.E.N. Ufficio Progetti Nazionale

Nella giornata del 20 dicembre, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Cecchi” di Pesaro, saranno presentati i risultati del Progetto Nazionale CSEN “Carovana dello Sport Integrato”; l’iniziativa, svolta attraverso il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha percorso l’Italia facendo tappa in 20 città (una per regione), coinvolgendo più di 400 studenti delle Scuole Superiori, 500 insegnati, Educatori ed Operatori Sociali e 50 Enti ed Istituzioni Locali, ricevendo, tra l’altro, la medaglia della Presidenza della Repubblica.

SCARICA IL COMUNICATO

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Sabato 7 dicembre 2019,

ore 8,30 c/o Aula Magna Istituto Tecnico Statale “A. Oriani” di Faenza – Presentazione dati del Progetto Carovana dello Sport Integrato

ore 10.00 c/o Circolo Tennis T. Gaudenzi di Faenza – Evento conclusivo della Carovana dello Sport Integrato – Regione Emilia Romagna – Partita dimostrativa di football integrato

 

SCARICA LA LOCANDINA

 

Il 5 Dicembre 2019 presso la Palestra dell'Istituto Superiore Gandhi Narni dalle ore 9.00 si svolgerà l'evento Conclusivo Locale del Progetto Carovana dello Sport Integrato, per la restituzione al territorio dei risultati del progetto, con la distribuzione del Book Fotografico, una narrazione per immagini arricchita da racconti di chi ha partecipato e fatto esperienza del "Viaggio della Carovana".
Nella stessa sede verrà presentata la nuova proposta di progetto per la costituzione di Poli Regionali dello Sport Integrato uno spazio nel quale lo sport oltre ad essere un diritto per tutti, diventa un territorio di incontro nelle diversità, dove l’alterità diventa un’occasione di crescita individuale e sociale.

 

28 NOVEMBRE 2019 ore 10.00  ad Ascoli Piceno presso la Sala Convegni dell'Hotel Marche, I.P.S.S.E.O.A. “Celso Ulpiani” Via Kennedy, si terrà l'Evento conclusivo locale della Carovana dello Sport Integrato organizzato in collaborazione con il Comitato Provinciale CSEN di Ascoli Piceno e l'Istituto Superiore "Celso Ulpiani  per la restituzione al territorio dell'esperienza fatta e per la diffusione dei risultati con la distribuzione del BOOK FOTOGRAFICO, una narrazione del Viaggio della Carovana per immagini, accompagnata ed arricchita dai racconti di chi ha partecipato direttamente all'esperienza facendo parte di uno dei quattro equipaggi.

 

Si terrà martedì 3 dicembre 2019 l’evento conclusivo del progetto nazionale: CAROVANA DELLO SPORT INTEGRATO, per la tappa regione Puglia, presso il salone di rappresentanza del CONI di Brindisi in via Dalmazia 21/c.
La data scelta dal Coordinatore del progetto per la regione Puglia Prof. Carmelo Labrini, non è stata casuale, l'osservanza annuale della Giornata internazionale delle persone disabili è stata proclamata nel 1992, con la risoluzione 47/3 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. L'osservanza della giornata mira a promuovere la comprensione delle problematiche della disabilità e mobilitare il sostegno per la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità. Questi valori sono pienamente realizzati nello Sport Integrato.
La CAROVANA DELLO SPORT INTEGRATO ha vissuto la tappa nella regione Puglia a Brindisi nei giorni 24, 25 e 26 Marzo, il 3 dicembre intendiamo rivivere nel ricordo di quelle giornate l’atmosfera di gioia e solidarietà attraverso la proiezione di un breve Video report e con la distribuzione del Book fotografico realizzato per l’occasione.
Verranno condivisi gli esiti del progetto nazionale e presentata la nuova progettazione per la realizzazione dei “Poli Regionali dello Sport Integrato”.
Lo Sport Integrato utilizzato come strumento per favorire l’integrazione sociale delle persone con e senza disabilità e contribuire alla costruzione di comunità socio-culturali inclusive, fondate sui valori umani imprescindibili e sulle ragioni delle pari opportunità per ciascuno.

SCARICA IL COMUNICATO

Napoli 21 Novembre Evento conclusivo locale del Progetto Carovana dello sport integrato organizzato in collaborazione con il Comune di Napoli e l'Associazione Maestri di Strada.
con la presentazione dei risultati del Progetto la distribuzione del Book Fotografico come narrazione dell’esperienza del viaggio attraverso parole e fotografie dei momenti più salienti e emotivamente significativi delle 20 città attraversate. Nella stessa sede verrà presentata la nuova proposta di progetto per la costituzione di Poli Regionali dello Sport Integrato uno spazio nel quale lo sport oltre ad essere un diritto per tutti, diventa un territorio di incontro nelle diversità, dove l’alterità diventa un’occasione di crescita individuale e sociale.

Si terrà in Sala "F. Monteleone " di Palazzo Campanella a Reggio Calabria l'evento conclusivo del Progetto Nazionale "Carovana dello Sport Integrato".
Chiamati nuovamente a raccolta i tanti sostenitori dell'avventura della Carovana : Istituzioni Politiche, Scolastiche e Sportive, Unicef, Scuole cittadine, Associazioni sportive e di promozione sociale locali, Assistenti sociali, Operatori di settore, Studenti dell'alternanza scuola-lavoro.
Presentazione del book fotografico del viaggio dei 4 Equipaggi della Carovana, proiezione del video report della tappa reggina della Carovana, contributi video realizzati dagli studenti e saluti istituzionali precederanno la presentazione - a cura di Andrea Bruni - della nuova avventura progettuale nazionale per l'anno 2020 "Polo Regionale dello Sport Integrato".
Punto di RI-PARTENZA la Carta dei Valori dello Sport Integrato.

si svolgerà PRESSO LA SALA DELLE COLONNE IN PIAZZA PALAZZO DI CITTA' 1 A TORINO L'EVENTO DI CHIUSURA DEL PROGETTO "CAROVANA DELLO SPORT INTEGRATO".
CON LA PRESENZA DI ASSOCIAZIONI DEL SETTORE, ISTITUZIONI POLITICHE E I RAGAZZI DELL'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO, VERRÀ PROIETTATO IL VIDEO REPORT DELLA TAPPA DI TORINO E CONSEGNATO ALLE AUTORITÀ PRESENTI IL BOOK FOTOGRAFICO DEL PROGETTO.

EVENTO DI CHIUSURA, MA ANCHE DI PRESENTAZIONE A CURA DI ANDREA BRUNI DEL NUOVO LAVORO PROMOSSO DALL'UFFICIO PROGETTI CSEN "POLO REGIONALE DELLO SPORT INTEGRATO" CHE IMPEGNERà I TERRITORI NELL'ANNO 2020.

9.30 ACCREDITAMENTO

10.00 PROIEZIONE VIDEO REPORT E CONSEGNA BOOK FOTOGRAFICO

10.40 SALUTO DELLE ISTITUZIONI PRESENTI

11.00 PRESENTAZIONE "POLO REGIONALE DELLO SPORT INTEGRATO"

Il II° Festival della Cultura Paralimpica aprirà i battenti a Padova martedì 5 novembre, alle ore 10.30, con una cerimonia di apertura presso l'Aula Magna di Palazzo del Bo.

Sarà Lorenzo Roata, giornalista di Raisport, a moderare l'evento cui prenderanno parte Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell'Università di Padova, Sergio Giordani, Sindaco di Padova, Luca Pancalli, Presidente CIP, Cristiano Corazzari, Assessore al territorio, cultura e sicurezza della Regione del Veneto ed Emanuele Alecci, Presidente del Centro Servizio Volontariato.

Il giornalista Gianluca Nicoletti, poi, presenterà la clip del progetto 'Cervelli Ribelli' e i campioni di nuoto paralimpico Simone Barlaam e Federico Morlacchi ripercorreranno, attraverso una clip emozionante, i fasti degli ultimi Mondiali di Londra.

Nell'occasione, sarà presentata anche la Mostra fotografica con gli scatti di Oliviero Toscani, 'Naked', che troverà spazio nei locali dello stesso palazzo Bo.

Nello spazio Cittadello dello Studente MERCOLEDI 6 NOVEMBRE 2019 dalle ore 14,30 relazioni e proiezioni video. Introduce e modera il giornalista RAi Sandro Fioravanti.

PROGRAMMA:

Fare centro con la mente. L’esperienza di Eleonora Sarti, studentessa di Psicologia e campionessa di para-archery.

Sitting on the dock of the (Tokyo) Bay, la storia di Nadia Bala, ambasciatrice del sitting volley italiano.

alle 16,30 circa - Il viaggio della Carovana dello Sport Integrato. Il racconto a cura dello C.S.E.N. sarà presente Giulia Bertocchi dell'Ufficio Progetti CSEN che intervisterà Alessio, Davide, Matteo, Marco e Simone studenti dell'Istituto Pacinotti - Archimede di Roma che hanno partecipato al viaggio della Carovana.